Un Tesoro Profumato

Un tesoro profumato che racchiude l’anima della nostra terra. Una terra creativa e paziente. L’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena conserva il sapore della nostra memoria: dalle tradizioni di un tempo. Antichi gesti fatti da mani esperte e generose riescono a dare vita ad un oro nero, denso e aromatico. Con lentezza e pazienza, i maestri che conoscono l’arte del Balsamico Tradizionale, si prendono cura delle botti, vivono loro accanto. Rabboccandole e guardando il loro prezioso contenuto crescere ed evolversi sino a raggiungere la piena armonia. L’assoluto equilibrio tra dolcezza ed acidità. Dopo un lento e lunghissimo processo di invecchiamento, in botti realizzate con diversi tipi di legni che conferiscono al prodotto una naturale aromatizzazione (dalla dolcezza del ciliegio alla nota piccante del ginepro) e ne influenzano consistenza e colore nasce un aceto preziosissimo: il Balsamico Tradizionale. L’Aceto Balsamico Tradizionale è qualcosa che cresce e vive insieme a noi e dopo di noi, con le generazioni che verranno.

 

Come si ottiene

L' Aceto Balsamico Tradizionale

L’immagine riproduce esattamente la procedura per ottenere l’ ABTM. Dopo la raccolta dell’uva dal vigneto, questa sarà pigiata ed il mosto ottenuto verrà cotto per diverse ore, circa 12, in contenitori di acciaio inox a fuoco diretto ed a vaso aperto fino a raggiungere una concentrazione attorno al 40%.

Il prodotto così ottenuto, dopo aver fermentato ed acetificato, viene versato in serie di botti , da cinque in su, denominate “ batterie “. Ogni anno, normalmente alla fine dell’inverno, avvengono i travasi dopo avere, dalla botte più piccola, prelevato pochi litri di prodotto. E’ necessario un giusto periodo di invecchiamento, sotto l’occhio vigile del produttore, affinchè il prodotto possa raggiungere profumi eccelsi e sopratutto armonia tra il dolce e l’agro per potersi fregiare della Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.)

Come si usa

L’Aceto balsamico tradizionale di Modena è considerato un buon integratore alimentare. E’ un ottimo stimolante della digestione, usato a fine pasto. Per l’utilizzo viene considerato, indicativamente, un cucchiaino scarso a persona.

Il vero utilizzo però è in tavola ed in cucina, da usare esclusivamente “crudo” aggiungendolo all’ultimo momento. Aiuta ad esaltare i profumi ed i sapori dei piatti nei quali viene usato. Squisito sulle scaloppine, sulla carne, sugli arrosti, sui bolliti e sulla frittata. Fantastico il risotto all’ ABTM. Eccelso sulle fragole, sul gelato (crema o panna gelato) e sul parmigiano.

Bottiglie e Confezionamento

L’ ABTM è stato riconosciuto prodotto D.O.C. nel 1986 legge n° 93 che autorizzava la cottura del mosto, fino ad allora riservata solo al vino Marsala, anche per la produzione dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena. Successivamente la Comunità Europea il 17/04/2000 ha inserito l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena tra le denominazioni di origine protetta (D.O.P.)

E’ confezionato e commercializzato esclusivamente nelle bottigliette da un decilitro realizzate dallo studio Giugiaro e che, per legge, devono recare il marchio del Consorzio Produttori.

Disponibile in due confezioni:

A.B.T.M. D.O.P di almeno 12 anni e

A.B.T.M. D.O.P. extra vecchio (capsula oro) di almeno 25 anni.

Il prodotto deve essere portato al Consorzio ed è , se idoneo, imbottigliato dal Consorzio stesso. Prima di immetterlo sul mercato il Consorzio rende anonimo il prodotto e lo fa visionare da una commissione di cinque esperti degustatori che, dopo averlo analizzato e valutato, assegna un punteggio che stabilisce se è o meno idoneo alla commercializzazione. Se non viene giudicato tale il prodotto tornerà al produttore che lo dovrà rimettere nei barili per un ulteriore invecchiamento.

(1) Attestato di Maestro Assaggiatore , conseguito presso la Consorteria dell'Aceto Balsamico tradizionale di Spilamberto 

(2) Attestato di Esperto Degustatore rilasciato dalla Camera di Commercio di Modena per testare i prodotti da imbottigliare

(3) Iscrizione all' elenco degli Esperti Degustatori